Tutto Aforismi

Aforisma del giorno

La prudenza e l'amore non sono fatti l'una per l'altro; via via che cresce l'amore, la prudenza diminuisce.

François De La Rochefoucauld

Amici miei



 

 

 

 

Il Perozzi

  •     Quando penso alla carne della mia carne, chissà perché, divento subito vegetariano. [pensando al figlio]
  •     Ma che parti sempre, te!
  •     Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due.
  •     Questa è la zingarata: una partenza senza meta né scopi,... un'evasione che può durare un giorno, due o una settimana. Una volta durò venti giorni, salvo complicazioni.
  •     ... come chi sono io? Lei ha il tratto ed i modi della persona colta, signora... Si ricorderà sicuramente di Omero e dell'Odissea... Signora, il mio nome è... Nessuno!
  •     Che cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione.
  •     Il bello della zingarata è proprio questo: la libertà, l'estro, il desiderio... come l'amore. Nasce quando nasce e quando non c'è più è inutile insistere. Non c'è più!
  •     Ho già sulle spalle un bel fardello di cose passate. E quelle future? Che sia per questo, per non sentire il peso di tutto questo che continuo a non prender nulla sul serio? Oppure, che abbia ragione mio figlio?
  •     E se una donna va dallo psicanalista, vuol dire che gli manca qualcosa, nella vita. E cosa manca a una donna nella vita novantanove volte su cento?

Il Conte Mascetti

  •     Descrivimi minuziosamente come sono fatti i tuoi capezzoli!
  •     [In clinica]
  •     Sorella? Col tarapio tapioca come se fosse antani la barella anche per due, con lo scappellamento a sinistra? No, eh? Pazienza...
  •     Antani, blinda la supercazzola prematurata con doppio scappellamento a destra?
  •     Tarapia tapioco come se fosse antani con la supercazzola prematurata, con lo scappellamento a destra.
  •     Lo credo che non capisci, farnetico!
  •     Cippa Lippa!
  •     Accidenti, un'altra merda! Ma chi l'ha scelto questo posto?
  •     Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?

Il Melandri

  •     Ho visto la Madonna, ho visto la Madonna!
  •     Ragazzi, come si sta bene tra noi, tra uomini! Ma perché non siamo nati tutti finocchi?

Il Sassaroli

  •     Culo alto, ci fo un salto.
  •     Anch'io ho sofferto, ho sofferto come un cane: per quasi tre quarti d'ora.
  • Il Necchi
  •     Oh ragazzi, un vecchio come quello un lo si ritrova più, eh!


Titolo originale:      Amici miei
Nazione:      Italia
Anno:      1975
Genere:      Commedia
Durata:      140
Regia:      Mario Monicelli
Sito ufficiale:      

Cast:      Ugo Tognazzi, Gastone Moschin, Philippe Noiret, Duilio Del Prete, Olga Karlatos, Silvia Dionisio, Franca Tamantini, Angela Goodwin, Milena Vukotic
Produzione:      
Distribuzione:      
Data di uscita:      1975 (cinema)


 

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook


Face FanBox or LikeBox




Tuttoaforismi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.