Tutto Aforismi

Aforisma del giorno

Dopo il suo sangue, la cosa migliore che un uomo può dare di sè è una lacrima.

Jim Morrison

Attila, flagello di Dio



 

Ardarico (Diego Abatantuono)    
primo piano
A come atrocità, doppia T come terremoto e traggedia, I come ir' di Dio, L come lago di sangue, e A come adesso vengo e ti sfascio le corna!

Ardarico (Diego Abatantuono)    
Il tuo nome sarà Attila, flagello di Dio.
Siiiiiii mi piaccce: Attila, fratello Diddio!

Ardarico (Diego Abatantuono)    
Avanti miei scroti!…Serrate i granchi, miei sbabbari!!

Ardarico (Diego Abatantuono)    
G: Chi siete voi
A: Sbabbari!
G: Chi?!?
A: Sbabbari!!
G: CHI???
A: Sbabbari!!! Che siete una tribù di handicappati!??!

Urilia (Rita Rusic)    
Urilia: avrei un'idea...
attila: adesso viene fuori che pure le donne c'hanno le idee…

Ardarico (Diego Abatantuono)    
Io so lo re!

Ardarico (Diego Abatantuono)    
Ti sfido a zampa di ferro!

Ardarico (Diego Abatantuono)    
Passeremo attraverso luoghi desolati, spiagge deserte, fureste selvagge, muschi, funghi e licheni..

Ardarico (Diego Abatantuono)    
a come atrocità
doppia t come terremoto-traggedia
i come ira diddio
l come laago di sangue
a come adesso vengo li e ti spacco l ecorna

Ardarico (Diego Abatantuono)    
Che disastro,il villaggio distutto!Tutto smarciulato,smaciulento!

Un film di Franco Castellano. Con Diego Abatantuono, Rita Rusic, Angelo Infanti, Francesco Salvi, Toni Ucci.
Tiberio Murgia, Elsa Vazzoler, Vincenzo Crocitti, Anna Kanakis, Armando Marra, Franco Diogene, Mario Pedone, Armando Celso, Massimo Pittarello, Luciano Stella, Mauro Di Francesco

Trama:
Segrate, nel milanese: le truppe dei Romani saccheggiano l'accampamento della sgangherata banda di barbari capitanata da Ardarico, portando via con sé la bella Uraia, amante del nostro. Ardarico, sentendo da una fattucchiera la previsione della venuta di un barbaro di nome Attila, che schiaccerà i Romani e lascerà dietro di sé terra bruciata, cambia il suo nome in Attila, e parte con la sua banda di matti alla volta di Roma. Abatantuono all'apice del suo periodo demenziale, che si conclude con questo film.

olo originale:  The Usual Suspect
Nazione:  Usa
Anno:  1995
Genere:  Thriller
Durata:  106'
Regia:  Bryan Singer
Sito ufficiale: 
Cast:  Kevin Spacey, Stephen Baldwin, Gabriel Byrne, Benicio Del Toro, Kevin Pollak, Chazz Palminteri.
Produzione: 
Distribuzione:  Lucky Red
Uscita prevista:  1995 (cinema)

Trama:
Dopo una rapina la polizia americana riunisce cinque malviventi; questi vengono contattati da un personaggio misterioso, tale Kaiser Soze, per un colpo apparentemente suicida. Ma costui esiste veramente?

 

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook


Face FanBox or LikeBox




Tuttoaforismi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.