Tutto Aforismi

AddThis Social Bookmark Button

NewsLetter

Aforisma del giorno

La vita non è che la continua meraviglia di esistere.
Rabindranath Tagore

Morte



Indice
Morte
Pagina 2
Tutte le pagine

 

Non mi piace che si finga di sprezzar la morte; la legge principale è saper sopportare quanto è inevitabile.

Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838

 

La morte è un sonno senza sogni e forse senza risveglio.

Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838

 

Temere la morte è far professione d'ateismo.

Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838

 

La morte è un'usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.
Jorge Luis Borges

 

I fatti sono cocciuti, la morte il più cocciuto dei fatti.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

 

E se Dio avesse inventato la morte per farsi perdonare la vita?

Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

 

Il problema più importante, quello della morte, è trattato sempre e solo da incompetenti. Non conosciamo il parere di nessun esperto.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

La morte: un punto o una virgola?

Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

 

Noi tendiamo alla morte, come la freccia al bersaglio, e mai falliamo la mira.

Albert Caraco, Breviario del Caos, 1982 (postumo)

 

La morte è un mostro che caccia dal gran teatro uno spettatore attento, prima della fine di una rappresentazione che lo interessa infinitamente.
Giacomo Casanova, Storia della mia vita, 1960/62 (postumo)

 

A tutto si rimedia fuorché all'osso del collo scavezzato, e la morte non la si scappa quando l'ora è arrivata.

Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

 

L'uomo è un'anima che trascina un cadavere. Noi deploriamo come morte il suo stancarsi, alla fine, di fare da spazzino.

Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

 

La morte come liberatrice dall'Informazione.

Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

 

Noi non corriamo, verso la morte, fuggiamo la catastrofe della nascita, ci affanniamo, superstiti che cercano di dimenticarla. La paura della morte è solo la proiezione nel futuro di una paura che risale al nostro primo istante.

Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

 

La morte è uno stato di perfezione, il solo alla portata di un mortale.
Emile Cioran, Squartamento, 1979

 

La morte, che disonore! Diventare di colpo oggetto...

Emile Cioran, Squartamento, 1979

 

Se la morte non fosse una forma di soluzione, i viventi avrebbero trovato un modo qualsiasi di aggirarla.

Emile Cioran, Squartamento, 1979

 

Non ci si prepara alla morte. Ci si distacca dalla vita.

Paul Claudel, Diario, 1904/55 (postumo, 1968/69)



 

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook


Face FanBox or LikeBox



Licenza Creative Commons
Tuttoaforismi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.