Tutto Aforismi

AddThis Social Bookmark Button

NewsLetter

Aforisma del giorno

La prudenza e l'amore non sono fatti l'una per l'altro; via via che cresce l'amore, la prudenza diminuisce.

François De La Rochefoucauld

Lettera T



T
ADDEO
- Deriva dall' ebraico e significa: colui che loda. - San Giuda Taddeo apostolo, cugino di Gesù Cristo, viene venerato il 28 ottobre.
"Di solito si loda per essere lodati". (LA ROCHEFOUCAULD)
TALETE - Dal greco Thalos= fiorente - Celebre filosofo di Mileto a cui si attribuisce la famosa frase « gnosi seauton » =conosci te stesso.
Perseverate nelle vostre azioni, approfonditele e vedrete che poi riceverete il frutto delle vostre fatiche.
TALIA - Per l' etimologia vedi Talete - Talia é la Musa che presiede alla commedia e alla poesia lirica - Si rappresenta sotto l' aspetto di giovane donna coronata d' edera con una maschera in mano. - Nome fine e gentile.
TAMMARO - Non si conosce l' etimologia. - San Tàmmaro vescovo di Benevento, ricorre il 15 ottobre; San Tammaro di Capua, il 15 settembre.
"Non sperare di percorrere il cammino della vita senza sperimentare bene e male". (Anonimo)
TANCIA - Vedi Costanza di cui é una variante volgare - Santa Tancia vergine martire, onorata il 10 ottobre.
TANCREDI - Dal tedesco Tancred = consigliere geniale - Famoso capitano della prima Crociata - Personaggio importante della « Gerusalemme Liberata » del Torquato Tasso.
"Date ascolto al consiglio di chi molto sa; ma sopratutto date ascolto al consiglio di chi molto vi ama ».(A. GRAF, Ecce Homo)
TARCISIO - Di etimologia sconosciuta. - San Tarcisio martire, 15 agosto.
« L' amore é un gran maestro che c' insegna a essere quel che non fummo mai; e spesso in un momento, con le sue lezioni, cambia del tutto le nostre abitudini di vita ». (MOLIÈRE)
TARQUINIO, TARQUINIA - Gens Tarquinia, antica famiglia romana oriunda di Tarquinium, città Etrusca - Tarquinio il Prisco, Tarquinio il Superbo, due re di Roma.
"L' uomo prudente deve vivere prevenuto contro qualunque evento".
TARSILLA - Oriunda di Tarso, capitale della Cilicia. Santa Tarsilla vergine romana, viene festeggiata il 24 dicembre.
"Quando godrai prosperità e onori, ti ricorderai delle disgrazie dei tuoi amici".
TARZIANA, TARZIANO - Non si conosce l'etimologia. -
" La felicità domestica ti sarà cara più che il contenuto di mille miniere d'oro".
TEBALDO, TEOBALDO - Dal tedesco Theobald=audace, oppure: coraggioso in mezzo al popolo. - San Teobaldo, festeggiato il 1° luglio.
«Molte volte più nelle cose piccole che nelle grandi si conoscono i coraggiosi». (B. CASTIGLIONE, Il Cortegiano, I, 17)
TECLA - Pare derivi dal germanico Tecla=luce. - Santa Tecla patrona di Osimo, festeggiata il 23 settembre.
« La luce è per tutti gli occhi: ma non tutti gli occhi sono per la luce ». (FEUCHTERSLEBEN)
TELEMACO - Dal greco Telemacos=colui che combatte da lontano - Figlio di Ulisse, all' età di quindici anni solcò i mari per ricercare il padre che era andato all' assedio di Troia. - San Telemaco, festeggiato il 1° gennaio.
"Combatti l' ozio, perché dove l'ozio signoreggia ivi non riluce raggio di sole".
TELESFORO - Dal greco Telesphoros=colui che raggiunge sicuramente il suo scopo. - San Telesforo papa, celebrato il 5 gennaio.
Arriverai certamente alla vecchiaia; procura di spendere bene la tua lunga vita.
TEMISTOCLE - Dal greco Temistocles=glorioso per la sua giustizia - Celebre capitano Ateniese. - San Temistocle martire, venerato il 21 dicembre.
«Una qualità essenziale della giustizia che dobbiamo agli altri, é di farla prontamente e senza differimenti; farla aspettare é ingiustizia".
TEOCRITO
- Deriva dal greco e significa: eletto dagli Dei - Grande poeta Bucolico - Distinzione di modi ed elevatezza di sentimento.
TEODEMIRO, TEODOMIRA - Anche questo nome deriva dall' antico tedesco e significa: celebre nel popolo. - San Teodomiro, festeggiato il 25 luglio.
" Il grand' uomo é colui che in mezzo alle folle mantiene, con perfetta dolcezza, l' indipendenza della solitudine" (EMERSON)
TEODOLINDA - Deriva dall' antico tedesco e significa: sapienza del popolo; oppure: benefica verso il popolo - Teodolinda fu la moglie di Autari re dei Longobardi.
« Chi dona ai poveri presta a Dio ». (VICTOR HUGO)
TEODORICO - Dall' antico tedesco Theodorich= potente fra il popolo - Teodorico il Grande, re degli Ostrogoti. - San Teodorico vescovo, ricorre il 2 febbraio.
« Quanto maggiore é il potere, tanto é maggiore l'abuso ». (BURKE)
TEODORO, TEODORA - Dal greco Theodoros=dono di Dio. - San Teodoro vescovo di Mira, venerato il 24 gennaio; San Teodoro vescovo di Milano, il 29 marzo; San Teodoro martire, patrono di Brindisi, il 9 novembre; Santa Teodora imperatrice, l'11 febbraio; Santa Teodora vergine, il 1° aprile. - Corrisponde al veneziano Todaro (vedi questo nome).
« Continua a navigare tranquillo, anche se si rompe l' albero maestro; Dio, che é la tua guida, non ti dimentica ».
TEODOSIO - Lo stesso significato etimologico di Teodoro=dono di Dio - Teodosio il Grande, imperatore d' Oriente. - San Teodosio, ricorre il 1° agosto.
"La tua salute é per te il più ricco dono che Iddio ti abbia donato".
TEODULO - Deriva dal greco e significa: servo di Dio. - San Teodulo martire, viene ricordato il 2 maggio.
TEOFILO - Dal greco Theophilos=amico di Dio; oppure: colui che ama Iddio - Noto Teofilo Fòlengo, più conosciuto sotto il nome di Merlin Cocai, che può considerarsi il principe della poesia maccheronica. - San Teofilo, festeggiato il 28 febbraio; altro San Teofilo, il 27 aprile.
« L'amicizia é dei maggiori e più dolci beni che possa avere l' uomo in questo mondo ». (GIROLAMO SAVONAROLA)
TEOFRASTO - Dal greco Theophrastos=interprete di Dio - Celebre filosofo dell'antica Grecia, discepolo di Aristotele.
TEOPISTO - Dal greco significa: fedele a Dio. - San Teopisto martire, viene ricordato il 20 settembre.
«Occorre benedire Iddio tanto per il male quanto per il bene ». (TALMUD)
TERENZIO - Pare derivi dall' antico sabino Terentummolle, delicato - Celebre scrittore comico latino. - San Terenzio vescovo di Luni, festeggiato il 15 luglio; San Terenzio martire patrono di Pesaro, il 24 settembre.
"La delicatezza dei vostri sentimenti commuoverà quanti avranno la fortuna di avvicinarvi".
TERESA - Deriva dall' antico tedesco e significa: amabile e forte; secondo altri invece significa: tenace nell' amore - Questo nome é reso illustre da principesse, sovrane e imperatrici. - Santa Teresa di Avila, patrona della Spagna e riformatrice dell' Ordine delle Carmelitane scalze, si festeggia il 15 ottobre; Santa Teresa del Bambino Gesù, la Santa delle rose, il 3 ottobre.
« Non oro, non pietre preziose possono fare una donna veramente felice, ma soltanto il sentimento d'essere amata, e in questo sono tutte simili, le grandi e le umili, le ricche al pari delle povere ». (KARL GUTZKOW)
TERSICORE - Deriva dal greco e significa: colei che si diletta nella danza - Infatti, Tersicore é la Musa che presiede alla musica e alla danza e si rappresenta sotto forma di giovane donna coronata di ghirlande e circondata di diversi strumenti musicali.
TERZO - Nome ordinale; vedi: Sesto, Settimio, Ottavo, ecc. San Terzo martire, commemorato il 6 dicembre.
TETA - Variante dialettale di Teresa, in uso a Roma.
THIERRY - Vedi Teodorico di cui é il corrispondente francese. - San Thierry abate, si festeggia il 1° luglio.
TIBERIO - Dal latino Tiberis=Teiere, fiume romano, che era considerato come una divinità, quindi significa: consacrato al Dio Tevere - Tiberio, imperatore romano succeduto ad Augusto. - San Tiberio martire, ricorre il 24 aprile.
"La vostra vita é un fiume che passa bonificando o distruggendo - Controllate perciò le vostre azioni".
TIBURZIO - Dal latino Tibur=Tivoli; quindi oriundo di Tivoli. - San Tiburzio martire, sposo di Santa Cecilia, venerato l'11 agosto.
"Sia la tua nutrice la temperanza, tuo medico il lavoro, ed arriverai ad età tarda, esuberante e pieno di salute". (detto popolare)
TIMO LEONE - Dal greco e significa: coraggioso come un leone. - San Timoleone, festeggiato il 19 dicembre.
« Coraggio e modestia sono le virtù meno incerte, perché sono di quella specie che l' ipocrisia non può imitare». (GOETHE)
TIMONE - Dal greco Timao=stimare o temere. - San Timone, ricorre il 19 aprile.
"Procura che la tua condotta sia tale che ti faccia amare, non aborrire dagli uomini : questo é il modo di non aver nemici" (Anonimo).
TIMOTEO - Dal greco Timoteos=ricompensa di Dio. - San Timoteo, 24 gennaio.
"Non abusare del potere che Dio ti dà, e il tuo nome sarà ricordato con entusiasmo". (detto popolare)
TINA - Può essere una variante di Concettina, Giustina, Caterina ecc. - Questo nome fu reso celebre dalla grande artista Tina di Lorenzo.
« Le donne sono il sorriso della natura: nelle due estremità della vita dell'uomo sono il sostegno, nel mezzo della sua vita il piacere ». {F. PANANTI, Avventure e osservazioni). Questa é la vostra missione, Tina!
TIRSO - Di etimologia sconosciuta. - San Tirso martire, ricorre il 28 gennaio.
TITO - Pare derivi dal latino Tueor=difendere - Significa quindi il difensore - Tito, grande imperatore romano, che liberò Gerusalemme. - San Tito vescovo, viene festeggiato il 4 gennaio.
"Difendi sempre i più grandi ideali anche con sacrificio e la tua generosità sarà largamente ricompensata da quel senso di equilibrio che regge le umane sorti".
TIZIANO - Vedi Tito di cui é il patronimico - Tiziano Vecellio celebre pittore della scuola veneziana. - San Tiziano di Oderzo, festeggiato il 15 gennaio; San Tiziano di Brescia, il 3 marzo; San Tiziano di Lodi, il 4 marzo.
TIZIO - Come Sempronio e Caio è usato per indicare una persona qualsiasi (vedi Sempronio) - In mitologia Tizio é un gigante smisurato, figlio di Giove, ucciso a colpi di freccia da Apollo e Diana per avere tentato di violare Latona.
TOBIA - Deriva dall' ebraico e significa: accetto al Signore - Tobia secondo la Bibbia è il simbolo della pietà e del sacrificio. - Santi Tobia, padre e figlio, festeggiati il 12 settembre.
"La pietà è un condimento a tutte le virtù che può avere un uomo" (SAN BERNARDINO DA SIENA)
TODARO - Variante del dialetto veneziano di Teodoro (vedi questo nome) - «Sior Todaro brontolon» é una delle più note commedie del Goldoni.
TOLOMEO - Pare derivi dal greco Ptolemais=bellicoso. - San Tolomeo vescovo, viene celebrato il 24 agosto.
«Uomini di tutte le contrade e di tutte le opinioni, perché ci diamo la caccia, perché c'insanguiniamo interminabilmente? La terra é larga abbastanza, e tutti gli anni è feconda, può nutrirci tutti, ma può anche seppellirci tutti ». (C. BINI, Manoscritto d' un prigioniero)
TOMASO, TOMMASO - Varie soluzioni: 1a dall' ebraico Tomd=gemello; 2a dall' ebraico Tom=innocente, integro - Questo nome e reso illustre da scrittori (Tomaso Grossi), da scienziati (Tomaso Edison); da principi della Chiesa (San Tomaso d' Aquino) e da principi di case regnanti (Tommaso di Savoia, Duca di Genova). - San Tommaso Apostolo, 21 dicembre; San Tomaso d'Aquino, 7 marzo; Beato Tommaso Bellagio di Firenze, protettore dei macellai, 30 ottobre.
«Che ci commove più dell' aperta innocenza dei fanciulli, che é per noi uno specchio? - Di un viso sincero di una fronte leale, sulla quale si dipinge ogni pensiero? Della pura allegria del cuore, che presenta l' intera anima nella persona e innocente parla dagli occhi? ». (JACORY)
TORELLO - Variante di Vittorello. - Beato Torello da Poppi, ricordato il 16 marzo.
TORQUATO - Dal latino Torques=collana - Pare infatti che questo sia stato dato come soprannome a Tito Manlio perché dopo avere ucciso in duello un Gallo, gli tolse la collana d' oro. - San Torquato vescovo, venerato il 31 gennaio.
"Se perseverate con tenacia nei vostri propositi conquisterete una collana di gioie purissime". (detto popolare)
TRANQUILLO - Dal latino Tranquillus=di cui conserva lo stesso significato, e cioè: tranquillo, quieto, calmo. - San Tranquillo abate, ricorre il 15 marzo.
"La tranquillità di spirito é il primo passo verso la felicità". (Anonimo)
TRIFONE - Deriva dal greco e significa: molle, depravato, corrotto. - San Trifone, martire, commemorato il 10 novembre.
Per fortuna dell' estetica e del simbolo, questo nome é caduto in disuso.
TRISTANO - Pare derivi dal latino tristus=serio, severo - Eroe leggendario celebre per i suoi infelici amori con Isotta, moglie del re di Cornovaglia; intorno a questo episodio si sono intessute trame di romanzi e di un' opera musicale di Wagner, molto apprezzata.
« Soave amore! Sempre risogni di nuovo i sogni di una notte d'estate e le fiabe invernali. - Tu intessi le terrestri necessità con aureo scintillio, e c' inganni dolcemente sulla grandezza della nostra offerta - Anche se tu ci metti una corona di spine, tu la cingi d'un incantevole splendor di rosa ». (KARL FRENZEL)
TULLIO, TULLIA - Nome patronimico di Tullo, il quale deriva dal verbo latino tolere=alzare, allevare. Significherebbe precisamente alzato da terra; il che ha riferimento con l' antico diritto che aveva il padre della vita del figlio neonato, il quale era deposto a terra dalla levatrice e non si poteva rialzarlo di là se non quando il padre aveva deciso di riconoscerlo e di allevarlo. Se il riconoscimento non avveniva il bambino veniva esposto sulla pubblica via.
Santa Tullia, viene ricordata il 5 ottobre.
"Non avvalerti dei bassi mezzi per acquistare distinzione. Sarai innalzato senza tale miserevole ed effimero aiuto".
TUTA - Vedi Geltrude, di cui é una variante, in uso nel dialetto romanesco.


 

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook


Face FanBox or LikeBox



Licenza Creative Commons
Tuttoaforismi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.